Biblioteca comunale

La Biblioteca Comunale ha sede presso il Castello Cavazzi.

Osserva i seguenti orari di apertura al pubblico:
Lunedì, dalle ore 17 alle ore 19
Martedì, dalle ore 17 alle ore 19
Giovedì, dalle ore 14 alle ore 16
Venerdì, dalle ore 17 alle ore 19
Sabato, dalle ore 10 alle ore 12

Telefono: 0377.44.72.11 – email: biblioteca@comune.somaglia.lo.it

La Biblioteca di Somaglia e il Sistema Bibliotecario del Lodigiano

La Biblioteca di Somaglia insieme ad altre 60 biblioteche del territorio, fa parte del Sistema Bibliotecario del Lodigiano, un’associazione volontaria promossa dalla Provincia di Lodi, con l’intento di sviluppare una rete bibliotecaria efficiente, condividendo le risorse per garantire il diritto di tutti i cittadini di accedere liberamente alla cultura.

I servizi offerti

Tutti i servizi sono resi gratuitamente a tutti gli utenti. Basta semplicemente richiedere la tessera della Biblioteca (gratuita e senza scadenza) compilabile presso la Biblioteca stessa, che permette l’accesso a tutte le Biblioteche del Sistema Bibliotecario nel territorio.

Prestito

E’ possibile avere in prestito fino a sei libri alla volta; la durata massima del prestito per ogni libro è di un mese, dopo il quale è possibile rinnovare il prestito.

Interprestito

La Biblioteca di Somaglia è collegata alle altre Biblioteche del Sistema da un servizio circolante di interprestito, grazie al quale è possibile ricevere testi e materiali presenti nelle altre biblioteche del territorio. Il servizio provvede a recapitare il volume presso la biblioteca a cui è stata fatta richiesta nel giro di 48 ore per le biblioteche più grandi, di una settimana per le altre.

Cosa si può trovare in biblioteca

Libri, certo, ma non solo!

Grazie al Sistema Bilbliotecario oggi ogni biblioteca aderente può contare su un patrimonio di circa 370.000 stampati.

All’indirizzo www.bibliotechelodi.it è possibile accedere al catalogo unico on-line delle biblioteche lodigiane e rintracciare più di 140.000 volumi. Ma presso la Biblioteca sono presenti anche periodici, riviste (Bell’Italia, Bell’Europa, National Geographic, Focus), videocassette, DVD, CD.
Dal 2005 il catalogo collettivo on-line offre anche l’accesso al patrimonio della Mediateca Provinciale Lodigiana e a quello del Centro di Educazione all’Intercultura Tangram.

Altri servizi

Presso la Biblioteca di Somaglia è possibile inoltre effettuare ricerche in Internet (da soli o con l’aiuto del bibliotecario).

I bibliotecari poi forniscono servizi di consulenza di carattere bibliografico e biblioteconomico, supportano attività culturali rivolte alla promozione della lettura e alla diffusione del libro in particolare presso le scuole.

E’ anche presente una speciale sezione ragazzi in una sala appositamente attrezzata.

Lo scaffale natura

Con lo scaffale natura la Biblioteca di Somaglia rivela la sua speciale vocazione per l’ambito naturalistico-ambientale.

Lo scaffale infatti ospita manuali di botanica, guide dei parchi naturali, videocassette degli animali nei loro habitat, riviste e documentazione specializzata edita da enti parco e da istituzioni che, come Somaglia, hanno a cuore la protezione della natura e della biodiversità.

La Biblioteca di Somaglia per questo è anche punto informativo delle attività della Riserva Naturale Monticchie (visite guidate, convegni, attività con le scuole) e raccoglie le pubblicazioni dell’area naturale protetta.

WeBiblio

Le biblioteche lodigiane attraverso l’offerta di nuovi servizi, collegandosi al sito www.bibliotechelodi.it sono ancora più vicine al territorio ed ai propri utenti
Infatti, da tale data gli utenti disporranno di nuove funzioni che renderanno più semplice entrare in contatto con le biblioteche e più ricca l’offerta di cui usufruire.

Per gli utenti iscritti ad una qualsiasi delle 50 biblioteche comunali del territorio è possibile da casa propria o da un qualunque PC collegato ad internet:

– Richiedere direttamente un libro disponibile e presente nel catalogo collettivo delle biblioteche lodigiane. L’utente potrà richiedere l’opera in qualsiasi momento e poi passare a ritirarla presso la biblioteca scelta;

– Prenotare un libro già in prestito. Anche in questo caso, a differenza di quanto avviene attualmente, sarà possibile farlo senza recarsi direttamente in biblioteca ma comodamente seduti nella poltrona di casa propria. Nel momento in cui il libro sarà disponibile l’utente verrà avvertito dalla biblioteca e dovrà semplicemente recarsi a ritirarlo;

– Consultare la propria scheda e verificare la situazione dei propri prestiti e la propria storia di utente;

– Riconsegnare i materiali presi in prestito in una qualsiasi delle biblioteche aderenti al Sistema, anche se non sono stati presi direttamente in quella biblioteca. Provvederà poi la biblioteca a farli arrivare alla destinazione finale;

– Ricevere e spedire avvisi direttamente dalle/alle biblioteche tramite mail (già attivo) o sms (tra 1 mese)

– Richiedere e prenotare, con le stesse modalità descritte sopra, anche film, musica, e materiale multimediale in genere posseduto dalle biblioteche lodigiane (oltre 3.000 cd musicali e 2.000 dvd). Il materiale verrà recapitato direttamente alla biblioteca che sceglierete dal servizio di prestito interbibliotecario;

– Accedere ai ricchi contenuti multimediali (a pagamento e non) messi a disposizione dalla piattaforma digitale Medialibraryonline (musica, film, quotidiani e molto altro) ;

Avere questi servizi è facile: basta recarsi presso una delle biblioteche associate al Sistema bibliotecario lodigiano iscriversi o, se già iscritti, chiedere le credenziali per accedere.

L’iscrizione è completamente gratuita.

Allegati